FM 24 4-3-3 LOPETEGUI

22.04.2024

Introduzione

Sarà senza dubbio l'allenatore più gettonato di questa calda estate di cambiamenti per le società di calcio di tutta Europa. Julen Lopetegui al momento però si sta prendendo tutto il tempo per decide la sua prossima destinazione. Ci sarebbe anche il Milan che avrebbe deciso di separarsi da Stefano Pioli con una stagione di anticipo, ma le sirene inglesi del West Ham sembrano insidiare i rossoneri.


L'ex CT della Spagna e del Sevilla dove ha vinto l'ennesima Europa League del club, ha mostrato senza dubbio di essere un ottimo allenatore e far giocare bene le sue squadre. In questo articolo quindi ho deciso di portarvi il suo stile di gioco nell'analisi tattica ed emulazione tattica in Football Manager 24.

Analisi tattica

Le sue esperienze con la Spagna sono state fantastiche, ma in questa analisi vorrei riportarvi la sua ultima squadra di club con cui ha vinto un trofeo, ed è il Sevilla. Lo stile di gioco del tecnico spagnolo è basato sul possesso palla tipico delle squadre iberiche.


I due terzini delle squadre di Lopetegui solitamente sono entrambi bravi sia ad attaccare che nel possesso palla, mentre i due centrali difensivi spesso sono complementari con uno forte fisicamente e bravo sull'uomo e l'altro bravo in copertura.

I due dei tre centrocampisti sono spesso bravi tecnicamente e a dettare il ritmo, con uno che resta in copertura preventiva. Il terzo è più di spinta ed inserimento. In attacco è presente un solo uomo centralmente, spesso fisico e bravo negli smarcamenti preventivi mentre sull'esterno ci sono due giocatori bravi nei movimenti senza palla, senza dare punti di riferimento e forti anche nella conclusione.

Costruzione

Nella fase di costruzione un terzino si alza sulla linea dei centrocampisti, mentre l'altro resta basso per alimentare il fraseggio con i due centrali difensivi. I due centrocampisti di palleggio si scaglionano in supporto ai suddetti giocatori. 

Sviluppo

In questa fase, uno dei due registi di Lopetegui resta in copertura visto l'avanzamento profondo di uno dei terzini, mentre l'altro avanza nella trequarti avversaria. Il terzo uomo invece cercherà di allargarsi sulla fascia scambiandosi di posizione con l'esterno offensivo che non da mai punti di riferimento.


Lo sviluppo è quasi sempre sulle corsie laterali. La rifinitura è presa d'assalto dai giocatori delle squadre dello spagnolo che occupano la zona con 6/7 uomini, ovvero i tre attaccanti, i due terzini e i due centrocampisti. Questa zona centrale serve per spostare velocemente la palla da una fascia all'altra

Finalizzazione

Le modalità di finalizzazione della squadre allenate da Lopetegui sono varie e arrivano tutte dalle fasce. In primis il cross teso per la punta o inserimento dell'esterno opposto. Sempre dalle fasce può concludere con degli uno due tra terzino e esterno oppure sovrapposizioni interne con passaggio filtrante.

Fase di non possesso

Le squadre di mister Lopetegui si schierano in prima pressione alta con un 4-4-2 con l'attaccante e l'esterno a coprire la zona centrale, spostando il possesso avversario sulle fasce, mentre l'altro esterno si allinea con i tre centrocampisti. La squadra si schiera molto corta e stretta.


Nella propria metà campo invece la squadra si schiera con 4-5-1.

Nelle due fasi di transizione le squadre dello spagnolo tendono a mantenere il possesso una volta recuperato il pallone, mentre quando viene perso ripiegano riportandosi nelle loro posizioni.

La tattica in Football Manager 24

In  Football manager 24 la tattica si ricrea con uno stile di gioco basato sul controllo del possesso e una mentalità ovviamente positiva. L'ampiezza della squadra è abbastanza stretta e i passaggi sono più corti con ritmo leggermente più basso.

Nella schermata di transizione spuntiamo le voci ritornate e tenete la posizione, mentre al portiere diremo di passarla ai centrali.

Nella schermata di non possesso imposteremo la linea di difesa e di pressing più alta, con intensità di esso alta. Si impedisce la costruzione avversaria mandando sui lati e stiamo alti per il fuorigioco.