SAVE SALVAITALIA, RISCRIVO LE REGOLE DEI CAMPIONATI

Dopo le innumerevoli delusioni della nazionale italiana, provo a riscrivere le regole dei campionati nazionali per cercare di valorizzare il patrimonio locale dell'Italia.

Modifiche al database

Le modifiche nel mio "Save salvaitalia" sono finalizzate a valorizzare il prodotto locale e limitare l'uso di stranieri. Iniziamo a scoprirle nel dettaglio:


- Creazione delle squadre B a tutte le squadre di Serie A e le più importanti di B con il conseguente inserimento di esse in Serie C con la creazione un quarti girone.

- Serie C a 4 gironi da 20 squadre divise per zona nazionale: Gruppo A con Lombardia, Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Gruppo B con Emila Romagna, Liguria, Piemonte, Umbria e Marche. Gruppo C con Toscana Lazio, Campania e Sardegna. Gruppo D con Puglia, Molise, Sicilia e Abruzzo, Basilicata e Calabria.

- Cambiate le regole per le rose e partite:

Serie A almeno 5 under 23 in rosa, massimo 3 stranieri, almeno 5 cresciuti nel vivaio.

Serie B: almeno 7 under 23 in rosa, massimo 2 stranieri, almeno 5 cresciuti nel vivaio.

Serie C: almeno 7 under 23 in rosa, massimo 1 stranieri, almeno 5 cresciuti nel vivaio. 

- Cambiate le regole per le competizioni:

Serie A almeno 1 under 20/19 e 21 in campo, massimo 3 stranieri.

Serie B almeno 2 under 20, 19 e 21 in campo, massimo 2 stranieri.

Serie C almeno 3 under 20, 19 e 21 in campo, massimo 1 stranieri.